LA CITTÀ MEDIEVALE

Arianna Boria introduce Paolo Cammarosano insegna Storia medievale all’Università di Trieste

Il Trecento fu un secolo decisivo per la storia di Trieste. Aperto nel segno della autonomia comunale, nel 1313 vide la repressione nel sangue di un tentativo di instaurare una signoria personale; repressione che segnò una accelerazione in direzione oligarchica del governo della città. Nel 1370 l’esperienza di una diretta signoria veneziana non sembrò garantire margini all’autonomia cittadina. Il duca d’Austria apparve invece il signore che meglio avrebbe consentito un governo autonomo. Fu questa la scelta di dedizione che Trieste fece nell’agosto 1382.